Home

La Mastoplastica additiva in Italia è uno degli atti di chirurgia estetica e plastica del seno che mira ad aumentare le dimensioni del seno ritenute insufficienti dalla paziente. Un aumento del seno può essere fatto sia inserendo una protesi mammaria o da lipofilling o iniezione di grasso nel seno.price aumento del seno


Mastoplastica additiva tramite protesi: per chi?

L’aumento del seno è destinato alle pazienti che hanno un seno sottosviluppato a causa del restringimento del tessuto ghiandolare o che hanno un seno normale ma vogliono più volume. Inoltre, anche le donne con seno asimmetrico o che hanno subito una mammectomia possono beneficiare di un aumento del seno.

La Mastoplastica additiva Napoli mira ad aumentare le dimensioni dei seni piatti o sottosviluppati inserendo forme di seno in silicone. Dove fare la mastoplastica additiva a Napoli ? Seguite il link


Durata, ricovero e tipo di anestesia

Tale operazione dura tra i 45 minuti e 1 ora, in anestesia generale e richiede un massimo di due notti in ospedale.
Scelta delle protesi mammarie
Gel di silicone o soluzione salina?

Le prime generazioni di protesi mammarie hanno una parete di silicone riempita di soluzione fisiologica (soluzione salina biocompatibile). La consistenza di una protesi di questo tipo non è molto naturale alla palpazione e può perdere gradualmente il suo volume iniziale. Inoltre, il paziente può subire un improvviso e brutale sgonfiamento dell’impianto, che non è pericoloso per la sua salute ma è antiestetico e richiede un nuovo intervento per modificare l’impianto difettoso.

Per quanto riguarda le protesi in silicone riempite con gel di silicone coesivo, sono più nuove di quelle in soluzione fisiologica. Infatti, sono naturali alla palpazione, durano più a lungo e il rischio di formazione di un guscio fibroso è minimo.
Rotondo o anatomico?

La forma della protesi è molto importante perché rappresenterà la forma finale del vostro seno. Dovreste quindi pensare a lungo e intensamente prima di scegliere l’impianto che si adatta alla vostra figura o al vostro gusto. Sono quindi possibili due forme di protesi mammarie: rotonde o anatomiche.

Per le donne che hanno bisogno di un seno iper generoso e che hanno la pelle spessa, consigliamo vivamente le protesi rotonde. Altrimenti, per i pazienti magri o per coloro che vogliono un risultato naturale e discreto, è preferibile scegliere protesi anatomiche (a forma di pera o di goccia d’acqua).

Panoramica delle posizioni della protesi mammaria

A seconda delle raccomandazioni del chirurgo plastico e della morfologia del paziente, sono possibili due sedi: premuscolare o retro-muscolare.

La posizione premuscolare o retroglandolare consiste nel posizionare l’impianto davanti al muscolo pettorale grande e dietro la ghiandola mammaria. Molto pratico per chi ha una buona qualità della pelle e vuole un seno grande. La posizione rettomuscolare o dietro il grande muscolo pettorale è perfetta per i pazienti con una figura snella in quanto offre un risultato discreto.
Quali sono le possibili incisioni?

Il chirurgo plastico pratica una delle seguenti incisioni :

Un’incisione periareolare: o intorno all’areola.
Un’incisione orizzontale nell’ascella o ascella che lascia il seno intatto.
Un’incisione orizzontale nella piega naturale del seno.

Quali sono le conseguenze post-operatorie dell’aumento del seno con le protesi?

Queste conseguenze sono quasi le stesse per entrambe le tecniche. Il periodo di convalescenza è caratterizzato dalla comparsa di gonfiori ed ecchimosi sulle zone operate e che scompaiono dopo pochi giorni. Si consiglia di indossare un reggiseno speciale dopo la rimozione delle medicazioni per garantire una buona guarigione e per proteggere le cicatrici.


Risultato di un aumento del seno

Il risultato di un intervento chirurgico di aumento del seno mediante iniezione di grasso è definitivo. Tuttavia, questa procedura offre un aumento del volume del seno di una sola tazza al massimo.

Per quanto riguarda la chirurgia di aumento del seno con l’inserimento di protesi mammarie, una volta che i tessuti epidermici e ghiandolari si sono adattati alla loro nuova forma, il risultato finale può apparire. Sarà necessario attendere circa 6 mesi per questo.

Tuttavia, è necessario prendere in considerazione la possibilità di far rimuovere le protesi in modo permanente o di procedere ad un nuovo intervento di impianto del seno dopo 10 anni. Questo perché le protesi mammarie hanno una durata di vita di 10 o 12 anni al massimo.

L’intervento di aumento del seno mediante inserimento di protesi o lipofilling può essere coperto dalla previdenza sociale se si tratta di un intervento chirurgico per correggere le deformità del seno, come nel caso del seno tuberoso, ad esempio.

I rischi dell’aumento del seno con le protesi al silicone

Come ogni intervento chirurgico, anche la chirurgia di aumento del seno presenta dei rischi. È vero che l’aumento del seno mediante iniezione di grasso autologo non presenta un rischio di rigetto come nel caso della protesi mammaria, perché si tratta di un prodotto di riempimento naturale della paziente stessa.

Ciò significa che l’innesto di grasso autologo per aumentare il volume del seno è sicuro per il paziente. Tuttavia, il volume del seno fornito dal lipofilling può essere una fonte di insoddisfazione per la paziente che vuole un volume di seno maggiore. In questo caso, va ricordato che il posizionamento della protesi mammaria rimane possibile o che è prevista una seconda seduta di iniezione di grasso.

Per quanto riguarda i rischi associati all’impianto del seno, possiamo citare qui i casi di allergia, shock che sono rischi legati all’anestesia; ci possono essere anche casi di infezione, casi di ematomi, formazione del guscio protesico, che porta all’indurimento del seno, casi di perdite; ci possono essere anche casi di asimmetria del seno, ecc.

Poiché la bellezza è il più grande bisogno del nostro corpo emotivo, tendiamo a voler essere fisicamente belli. Tuttavia, questa esigenza è veramente soddisfatta solo quando possiamo vedere la nostra bellezza interiore.

Cos’è la bellezza interiore? È semplicemente vedere tutto ciò che è bello dentro di noi invece di soffermarsi sui nostri difetti, sulle nostre debolezze, sui nostri limiti e sulle nostre disabilità. È saper riconoscere che siamo al meglio di ciò che possiamo essere in ogni momento e permetterci di avere dei limiti.

Poiché ci è difficile riconoscere la nostra bellezza interiore, la cerchiamo nel mondo fisico. I seguenti modi possono aiutarvi a prendere coscienza della vostra bellezza interiore.

Vedere la bellezza della natura piuttosto che parlare del maltempo.
Vedere l’amore negli occhi di una persona anziana invece di limitarsi a guardarne le rughe.
Vedere il bel sorriso di una persona anche se non ti piace il suo aspetto fisico.
Vedere i tuoi progressi invece di concentrarsi su ciò che non hai ancora realizzato.
Vedere i talenti degli altri piuttosto che i loro difetti.
Guardate tutto quello che i vostri cari fanno per voi, piuttosto che quello che hanno dimenticato di fare.
Vedere la luce che brilla da una persona.
Vedere la purezza di un bambino.

Ogni giorno, verificate quanto siete in grado di vedere la bellezza in tutte le sue forme negli altri e nel vostro ambiente. Questo vi dirà quanto siete in grado di vedere la vostra bellezza interiore.

La bellezza è nutrimento essenziale per il corpo emotivo. Ci permette di essere più sani e più equilibrati. Privare il nostro corpo fisico del cibo influenzerebbe automaticamente il nostro corpo emotivo e mentale: saremmo più emotivi e negativi. Non appena uno dei tre corpi è malnutrito, gli altri due ne sono colpiti. Sentiamo una mancanza, un vuoto interiore.

Praticando la pratica di vedere la bellezza nel vostro ambiente fisico, svilupperete la vostra capacità di vedere la vostra bellezza interiore. Ecco alcuni suggerimenti.

Fatevi ogni giorno un complimento diverso guardandovi allo specchio.
Conservare solo i vestiti che trovi belli. Dai quelli che non ti piacciono a qualcuno che li trova belli.
Quando vivi a casa e non ti prendi il tempo di curare il tuo aspetto, pensi di avere un bell’aspetto quando passi davanti a uno specchio? Ponetevi questa domanda soprattutto se vi alzate sentendovi un po’ depressi.
Quando guardate la natura, prendetevi il tempo di scrivere tutto ciò che trovate bello.
Se camminate nella natura e un albero o una vista vi riempie di meraviglia, significa che questo posto è molto speciale per voi ed è pieno di energia di bellezza. Assorbire questa bella energia stando seduti o sdraiati in questo posto per qualche istante.
Fate attenzione alle vostre critiche. Ogni volta che criticate qualcuno o qualcosa (con parole o pensieri), fate un respiro profondo e dite o pensate a qualcosa di bello. Fate la stessa cosa quando criticate voi stessi.
Cercate di circondarvi di bellezza. Questo non significa comprare cose costose, ma piuttosto cose che si pensa siano belle, come vestiti, gioielli, mobili o decorazioni.
Quando qualcuno ti dice che ti trova bella, accogli il complimento con piacere, invece di essere imbarazzato o di credere che il complimento non sia sincero.

Non lasciatevi influenzare da ciò che piace agli altri, che credete o che trovate bello. Ognuno ha le sue preferenze. Per quanto mi riguarda, trovo che tutto ciò che brilla è bello. Ecco perché indosso spesso cose luccicanti. Molti anni fa, mi sono resa conto che tutto ciò che brilla non solo mi aiuta a vedere la bellezza che c’è in me, ma anche a scoprire un po’ di più della mia luce interiore. So che alcune persone credono che i gioielli o i vestiti luccicanti debbano essere indossati solo per le occasioni speciali, ma chi ha il diritto di decidere che una credenza debba valere per tutti?

Diventa consapevole di ciò che trovi bello e circondati da cose belle. Scoprirete che i cambiamenti vi accadranno più velocemente di quanto pensiate. Scoprirete che siete una bella persona perché il vostro modo di essere, il vostro sorriso e il vostro sguardo emaneranno qualcosa di speciale.

Più ci si circonda di bellezza, più ci si ritrova belli dentro e fuori. Più ti credi bella, più vuoi solo la bellezza nella tua vita. È un loop con risultati meravigliosi!


Aumento del seno mediante lipofilling del seno

Il lipofilling del seno è proposto alle donne che hanno accumulato cuscinetti di grasso su alcune parti del loro corpo, chiamate aree donatrici di grasso, e che preferiscono un aumento discreto e naturale del seno senza l’introduzione di un corpo estraneo. Le aree dei donatori di grasso includono: fianchi, cosce, glutei, stomaco, ginocchia, ecc.

I depositi di grasso vengono rimossi con la classica liposuzione locale. Vengono poi purificati con una centrifuga che filtra le impurità per poi iniettarle nuovamente sotto la pelle del seno. Le cellule di grasso trapiantate si adattano gradualmente alla loro nuova posizione, ma alla fine prendono il loro posto per offrire al paziente un risultato duraturo e raffinato.